Tutto pronto a Gaeta (LT) per vivere il Natale anche quest'anno, dal 4 novembre al 14 gennaio 2018, avvolti da una magica atmosfera di festa con Gaeta si illumina con Favole di Luce! Un percorso straordinario tra sogno e realtà lungo le vie e le piazzette del centro storico di Gaeta, ammantato dal fascino e dalla suggestione delle luminarie e dai giochi di luce che per tutto il periodo natalizio "vestiranno" palazzi storici, monumenti e fontane, per la gioia di adulti e bambini, accompagnandoli alla scoperta dei luoghi, della storia, della cultura e dell'arte della città.


Il ricco e variegato programma prevede anche villaggi polari, nevicate artificiali, casette di Babbo Natale, mercatini, presepi artistici, animazione di strada, eventi, mostre, concerti, spettacoli musicali, animazione per bambini, pista di pattinaggio sul ghiaccio all'aperto, degustazioni, esposizioni di prodotti artigianali e tanto altro.

Ed ancora Il Villaggio dei Centurioni Romani Castrum Cajeta nella Darsena Montesecco. Momenti d'Arte con la Notte ai Musei, il Porticato Gaetano, il Presepe marinaro animato e i Presepi artistici. I Canti della Tradizione Popolare del Natale con Ambrogio Sparagna, in Angeli e Pastori, I Canti di Gaeta con gli Sciusci, il Concerto di Natale.  Momenti di Fede con I simboli di Maria e, nel giorno della Befana, il cammino dei Re Magi a cavallo dalla Parrocchia di San Carlo e della Natività dalla Parrocchia di San Nilo verso Piazza XIX Maggio, dove si ritroveranno per mostrarci il momento dell'incontro dei Re Magi con Gesù Bambino.

Come lo scorso anno, la Fontana di San Francesco incanterà tutti con i suoi giochi di acqua, luci e suoni e, novità 2017, lo spettacolo architetturale con video mapping in Piazza Traniello, a Gaeta Medievale. Le proiezioni in 3D creeranno atmosfere surreali con la complicità delle mura dei Palazzi Storici

Per maggiori informazioni:

  • www.comune.gaeta.lt.it
  • www.luminariegaeta.it
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.