La Stagione diversa di Limosa 2017/2018

Riparte la ‘stagione diversa’ del teatro di Limosa con tEATRIintransit-o che non sarà una semplice vetrina di spettacoli, ma un percorso fatto di ospitalità creative, laboratori, eventi.

Sono paesaggi di culture e nature differenti: il ‘paesaggio’ è qui inteso come lettura teatrale dei ‘luoghi’, siano essi fisici o di memoria, con i linguaggi della danza, del teatro, delle arti visive, della musica. A settembre, inoltre, inizierà il progetto-Laboratorio dell’ecoMousêion: qui lo sguardo si allunga oltre il confine fra generi artistici, fra storie antiche e moderne delle persone e dei luoghi, aprendo allo spettatore nuove modalità di fruizione dello ‘spettacolo’ dal vivo.

Il Mousêion -che si concluderà a giugno con l’evento finale e la partecipazione di oltre trenta artisti- è un percorso lungo nove mesi alimentato da un laboratorio permanente di formazione, ospitalità e residenze di artisti.

Seguendo un’idea di ‘teatro COME luogo’, Mousèion Residenze nasce con l’obiettivo di promuovere nel territorio del basso Lazio la scena e le arti performative della contemporaneità, nella relazione con luoghi, spazi, persone, nel dialogo con le tradizioni e le culture locali.

Cuore del progetto è la residenza d’arte che pone il lavoro degli artisti al centro di un processo creativo di scambio e il suo significato di relazione. A Limosa, al Mousèion o altrove, per come il teatro ‘necessario’ vive e ci fa sopravvivere, saremo alla ricerca di altre inesplorate consapevolezze e necessità, e sarà sempre un’altra storia, con vecchi e nuovi protagonisti. L’importante è lasciare tracce e inoltrarsi... Con l'inesauribile necessità di riconoscere - di là dell'attore - e sotto le maschere del quotidiano, lo svelamento delle nostre energie migliori, sempre persuasi della necessità di vivere oltre il fantasma del successo. E per oltre quindici anni Limosa è stata una voce a volte solitaria, spesso insolita, irriverente e appassionata così come credo serva al tempo presente.

Il 2017-2018 sarà la sedicesima ‘stagione’ di Limosa. Ma non la solita stagione delle rassegne degli spettacoli che assecondano il ‘gusto’ di un pubblico sempre più distratto, insistentemente più ‘connesso’ allo smartphone che al reale. Occorre provare a sottrarsi – senza tacere - alle mode e alle schiavitù contemporanee, restare coerenti a se stessi e cercare altrove. E allora viene il momento di ripensarsi e reinventarsi, di girare pagina.

Il nostro lavoro è pensato come transito, attraversamenti di progetti, idee e nuove forze in campo, opportunità nascoste e accoglienza. Tutto sarà centrato sull’ospitalità per progetti: l’AngelodiBenjamin spargerà i Semi della Danza autunnale; ilMantellodiMartino sarà l’inverno in musica dei viandanti della World Music;

mousêionperlenuoveGenerazioni parlerà alla primavera dei giovani con i linguaggi delle arti contemporanee; iteatrinell’Aia saranno i burattini per i bambini; a giugno, infine, l’ evento-speciale Mousêion con cinque compagnie di artisti in residenza creativa a Limosa insieme al gruppo del laboratorioteatrale di Limosa: paesaggi in musica teatro danza videoarte tra Nature & Culture. “ (enrico forte)

Programma 2017-2018 Teatro Limosa - Spigno Saturnia

 

da settembre 2017 a maggio 2018

laboratoriod’inverno del Mouséion

  • Sabato 14 ottobre 2017
    Eleonora Bordonaro
    Cuttuni e lamé
    L’universo femminile e gli affetti. E la Sicilia là, come sfondo. Canti tradizionali o ispirati alla tradizione che raccontano pregiudizi, vizi diffusi, peculiarità, sogni delle donne siciliane.

  • Sabato 11 novembre 2017
    Benedetta Capanna - Saknes, radici
    Le proprie origini e il ricordo della nonna paterna Mirdza Kalnins, straordinaria ballerina lettone. Lo sguardodella nonna sembra seguire dolcemente la danza della nipote…

  • Sabato 09 dicembre 2017
    Enzo Carro
    Menù napoletano
    Musiche, canzoni e divagazioni aneddotiche sul Natale e sull’arte culinaria napoletana. Con gli spettatori protagonisti nella scelta dei brani dal ‘menù à la carte’…

  • Sabato 18 gennaio 2018
    Zampogneria trio - Fiumerapido
    Un progetto che ha come protagonista assoluta la zampogna, strumento musicale di lunga tradizione e di grande attualità. Le composizioni originali si affiancano a brani tradizionali e ad alcuni standard del balfolk europeo seguendo le fila conduttrici principali: musica sacra e musica per danza.

  • Sabato 24 febbraio 2018
    Dahlia - In viaggio
    Un nuovo progetto basato strumenti musicali affascinanti e poco conosciuti e sonorità moderne. Composizioni originali e sapienze virtuose di una formazione agli esordi ma già punto di riferimento per tanti appassionati del genere world e folk.

  • Sabato 10 marzo 2018
    Teatri della Viscosa - Criucc’, i treni della felicità
    Un racconto con ironia e poesia della vicenda dei treni della felicità, una pagina dell’Italia nel secondo dopoguerra. Centomila fanciulli che trovarono una possibilità di vita grazie alla solidarietà. Un’esperienza umana, un incontro, un viaggio in cui trovarsi e riconoscersi.

  • Dal 8 al 10 marzo 2018
    Laboratorio Teatrale con gli studenti e gli Artisti del Mouséion

  • Sabato 08 aprile 2018 ore 17:00
    teatrinell’Aia-il teatro per grandi e piccini
    Teatro Opera Prima - Mastammuccio
    Pangrande alla corte del Re
    Due cuochi pasticcioni e Pulcinella per un viaggio alla ricerca degli ingredienti del mitico ‘panettone’…

  • Dal 15 al 17 giugno 2018
    teatrodiLimosa | project special event
    MOUSéION # tra nature & culture immagini e visioni dai luoghi musica teatro danza installazioni

 

La ‘stagione diversa’ di Limosa è realizzata in collaborazione con i comuni di Formia e Spigno Saturnia, la XVII Comunità montana, Finisterre Folk & World Music, Banca Popolare di Fondi.

Prenotazione obbligatoria; info & prenotazioni 339.3679869 - 329.1641423 tessera associativa obbligatoria €.2,oo > contributo €.10,oo ~ ridotto 5,00-8,00 euro per alcuni appuntamenti.

Maggiori informazioni: https://limosa.wixsite.com/teatrolimosa

Dove: teatro di limosa | v. canale spigno saturnia (lt) | +39.339.36.79.869 | FAX 0771.88.31.182 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.