XXXVI Certamen Ciceronianum Arpinas

Evento

Titolo:
XXXVI Certamen Ciceronianum Arpinas
Quando:
Ven, 6. Maggio 2016, 14:30 h - Dom, 8. Maggio 2016, 23:00 h
Dove:
Centro Storico, Arpino - Arpino, F
Categoria:
Convegni

Descrizione

Dall'6 al 8 maggio 2016 ad Arpino (Fr)  si terrà XXXVI edizione del Certamen Ciceronianum Arpinas, organizzato dal Centro Studi Umanistici "Marco Tullio Cicerone" in collaborazione con la Città di Arpino, è una gara di traduzione e commento dal latino di un brano di Marco Tullio Cicerone. Aperto agli studenti iscritti all'ultimo anno di liceo classico di tutto il mondo, il Certamen Ciceronianum Arpinas si svolge ogni anno in Italia ad Arpino (in provincia di Frosinone) nel mese di maggio.

La manifestazione nasce nel 1980 ad opera del preside del Tulliano Prof. Ugo Quadrini che riuscì a dare in breve tempo al Certamen, grazie al suo assiduo impegno, una dimensione internazionale. 

Programma:

Giovedì 5  maggio 2016

  • Dalle ore 14,30
    arrivo dei partecipanti presso la Stazione ferroviaria di Frosinone.
  • Ore 18,00

Aula Magna dell'I.I.S. "Tulliano", Sezione Classica, Via Vittoria Colonna
Insediamento della Commissione Giudicatrice

Venerdì 6  Maggio 2016

  • Ore 8.00
    Svolgimento del Certamen nei Locali dell'Istituto d'Istruzione Superiore "Tulliano", Sezione Classica, Via Vittoria Colonna
  • Ore 9,30 - Auditorium "Pietro Cossa" VIII SIMPOSIO CICERONIANO "Cicerone Oratore"
  • Saluti Autorità
    Presentazione degli atti del 7° SIMPOSIO CICERONIANOPaolo De Paolis (Univ. Di Cassino e del Lazio meridionale): Introduzione
  • ore 9,45
    Gianluigi Baldo (Università di Padova): Dall'oratoria alla storia: Marcello in Cicerone e in Livio
  • ore 10,30
    Renata Raccanelli (Università di Verona): Dopo il ritorno: strategie apologetiche nei discorsi di Cicerone al senato e al popolo
  • ore 11,15
    Giorgio Piras (Sapienza – Università di Roma):
    La prosopopea di Appio Claudio Cieco tra tradizione letteraria, memoria familiare e polemica politica
  • ore 12,30 - Aperitivo a cura del Circolo Tulliano offerto da Paolo Iannuccelli e Roberta Pittaluga
  • ore 16,00 - I partecipanti al Certamen visitano l'Acropoli di Civitavecchia
  • ore 16,30 -  Palazzo Boncompagni, "L'Amicizia, tema di riflessione e motivo di ispirazione poetica nella letteratura e nella musica" a cura degli alunni della sez. Classica dell'IIS 'Tulliano'. Premiazione degli studenti che si sono distinti in concorsi nazionali
  • ore 18,00 -  Palazzo Boncompagni, il Corso di Teatro d'Arte ' La Valigia di Prospero' mette in scena "Il Bugiardo" di Carlo Goldoni, in un libero adattamento di Piegiorgio Sperduti (replica dello spettacolo ore 19);
  • ore 20,00 - Fondazione 'Umberto Mastroianni', Cena buffet per i partecipanti
  • ore 21,00 -  Serata in musica con i Fint Floyd.


Sabato 7 maggio 2016

  • Ore 9,30
    Incontro con i ragazzi del Tulliano. Visite guidate della città di Arpino.
  • Ore 10.00
    Inaugurazione Mostra fotografica
  • Ore 16,00
    Visita dell'Abbazia di Montecassino. Saluto di dom Donato Ogliari, Abate di Montecassino.
  • Ore 19,30
    Centro Storico di Arpino, Serata d'incontro, Rappresentazione teatrale a cura degli studenti della sez. Classica dell'IIS 'Tulliano' 'Il Matrimonio Romano'.
  • Ore 20,00
    Centro Storico di Arpino. "Serata d'incontro" - Juvenum nox
    Serata in musica con i Fint Floyd  e DJ
  • Ore 21,00
    Palazzo Boncompagni, Consegna del Premio "Olio Terra di Cicerone" a cura dell'Associazione Olivicoltori "Terra di Cicerone"

Domenica 8 maggio 2016

  • Ore 10,00 - Piazza Municipio
    Cerimonia di premiazione dei vincitori del Certamen - Saluto delle Autorità
    Presenta il giornalista Luca Salerno (TG2) Annullo Speciale Postale (dalle ore 9,00 alle ore 13,00)

Diretta streaming della premiazione sul sito www.certamenciceronianum.it

Esonero concesso dal MIUR a tutti i docenti partecipanti all'VIII Simposio Ciceroniano
MIUR.AOODGPER.REGISTRO UFFICIALE(U).0011523.28-04-2016


Sede

Location:
Centro Storico, Arpino - Sito web
Via:
Via Aquila Romana, 2
CAP:
03033
Città:
Arpino
Provincia:
F
Nazione:

Descrizione

“Historia magistra vitae” dicevano i Latini e tale massima ben si sposa con l’intenzione di realizzare un efficace, completo e chiaro libretto informativo ad uso sia dei singoli Arpinati sia, ed in particolare, dei turisti che, ormai numerosissimi, hanno finalmente scoperto la nostra Città con tutte le sue bellezze storiche, architettoniche, pittoriche, scultoree, ambientali ed enogastronomiche.
Arpino

Oggi il turista, reso più esigente da una richiesta culturale più approfondita, ed il Cittadino sia residente che emigrato, manifestano bisogni più approfonditi e particolari che i normali ‘libri’ non possono più esaudire. E’ necessario rispondere in termini pratici ad una domanda che si è fatta impellente di ciò che siamo e di dove veniamo.

D’ora in poi sarà soddisfatto il turista che cerca notizie sulle poderose mura che si levano verso il cielo, tra i vicoli storici che si intersecano in una ragnatela di personaggi richiamati sulle indicazioni stradali, in un andirivieni di colli, valli e piccoli piani che hanno nei secoli segnato la storia non solo del Popolo Arpinate ma di tutta una civiltà che ha trovato entro queste mura cittadine i suoi fondatori e gli artefici di grandi conquiste in ogni campo. Il turista di carducciana memoria sarà diverso e potrà leggere, comprendere ed immergersi in una storia totale che non gli sarà più ostica ma completa e propria.

Anche ai “ciociari” distratti, che fino ad ora ‘sono passati senza guardare’, insensibili della grandezza passata, padroni solo della miseria presente, la nuova guida vuole offrire un manuale completo di informazioni divise nelle varie categorie, da quelle storiche a quelle ambientali, da quelle artistiche a quelle enogastronomiche, in cui i nomi dei singoli vicoli, vie, piazze e località siano espressione chiara di un richiamo certo ed educativo.

Fonte: http://www.arpinoturismo.it